Condizionamento portatile affidabile per le aziende di noleggio nel Benelux. Consegna immediata!

Il mercato delle soluzioni di condizionamento temporaneo è in rapida evoluzione, poiché gli operatori del mercato sono spesso chiamati a risolvere immediatamente le situazioni di emergenza. I ritardi possono rivelarsi rapidamente catastrofici, ad esempio se un impianto di raffreddamento fisso subisce un guasto in una sala server di un istituto finanziario o in un ambiente altrettanto importante.

Il mercato delle soluzioni di condizionamento temporaneo è in rapida evoluzione, poiché gli operatori del mercato sono spesso chiamati a risolvere immediatamente le situazioni di emergenza. I ritardi possono rivelarsi rapidamente catastrofici, ad esempio se un impianto di raffreddamento fisso subisce un guasto in una sala server di un istituto finanziario o in un ambiente altrettanto importante.

La società olandese Dryfast sa come rispondere a queste esigenze con il suo portafoglio di condizionatori portatili, che qualche anno fa è arrivato a includere il robusto condizionatore portatile ACT 7 di Dantherm.

"Prima di fondare Dryfast, ho lavorato per circa due decenni per un fornitore internazionale di condizionatori portatili. Hanno venduto molte soluzioni del Gruppo Dantherm, quindi conoscevo molto bene la qualità dei loro prodotti, dei servizi e del supporto prima di decidere di diventare io stesso imprenditore", Gerrit Van Der Kooij inizia a parlare della sua azienda e del perché hanno incluso il condizionatore portatile ACT 7 di Dantherm, fratello del noto PAC 22, nel portafoglio di prodotti e soluzioni che stanno offrendo ai professionisti dell'edilizia, del noleggio e delle industrie di rilevamento perdite e danni idrici olandesi e belgi.

L'unità ACT 7 viene utilizzata soprattutto in situazioni di emergenza che richiedono un raffreddamento immediato. Pertanto, molte società di noleggio che la utilizzano investono in scorte in modo da poter soddisfare la domanda durante l'alta stagione, ovvero l'estate, quando molti tecnici sono in vacanza e potrebbe risultare difficile trovare qualcuno che possa riparare un impianto fisso non funzionante. Inoltre, le società di installazione sono talvolta obbligate per contratto a risolvere i problemi di raffreddamento entro un determinato intervallo di tempo per evitare tempi di fermo macchina.

"La combinazione di questi fattori richiede una soluzione affidabile e facilmente applicabile in qualsiasi ambiente", aggiunge Gerrit. "Di solito porto solo un'unità ACT 7 durante gli appuntamenti con i clienti, in modo che possano controllarne l'aspetto e la qualità in prima persona. Molti di loro utilizzano il
collaudato PAC 22 come punto di riferimento per le sue ottime prestazioni e 10-12 anni di vita effettiva, il doppio della media del settore. Concepito e prodotto dallo stesso produttore, possono aspettarsi prestazioni simili dall'ACT 7. E, naturalmente, è utile quando si scopre quanto sia facile da installare e utilizzare avvalendosi dei preziosi manuali di istruzioni", conclude.

Per maggiori informazioni sull'unità ACT 7

Visita il sito web di Dryfast