Condizionatori d'aria portatili
compatti, versatili
e facili da installare
per le emergenze

Con sette depositi situati strategicamente in tutta la Francia, Polypoles soddisfa la maggior parte delle esigenze
di raffreddamento di emergenza in tutta la nazione noleggiando più di 100 unità ACT 7 Dantherm di dimensioni compatte e potenti.

Fondata nel 1988, Polypoles è oggi uno dei principali esperti francesi nel commercio e nel noleggio di una vasta gamma di apparecchiature termiche professionali come riscaldatori industriali, condizionatori d'aria, deumidificatori, ecc. L'azienda ha
marchi del Gruppo Dantherm nel proprio portafoglio prodotti da molti anni.

"Il nostro obiettivo principale è quello di dare a noleggio le nostre attrezzature a clienti il cui impianto è stato danneggiato, ma vendiamo anche attrezzature a, per esempio, società di facility management che vogliono investire in scorte per una maggiore sicurezza", afferma e aggiunge Pierre Perrinet, Direttore nonché figlio del fondatore, "Gli impianti sono dislocati in diverse aree, che vanno da edifici industriali per uffici e sale server a negozi, ristoranti e simili".

Fin dalla sua nascita nel 1988 nel famoso distretto vinicolo di Bordeaux, Polypoles ha aperto filiali in punti strategici in tutto il paese e oggi l'azienda si distingue come uno dei principali fornitori di attrezzature per il noleggio e il commercio di apparecchiature per professionisti. "Da allora, infatti, il nostro fatturato è cresciuto di oltre l'800%", continua orgoglioso Perrinet, aggiungendo che la superficie del magazzino ha recentemente superato i 4.000 m2.

La maggior parte dei clienti utilizza l'unità ACT 7 per il raffreddamento di emergenza. I periodi di rotazione variano da una settimana a un intero mese. È quindi fondamentale che queste unità portatili possano essere gestite in modo efficiente per evitare perdite di tempo e di denaro. 

"Grazie alle sue dimensioni nettamente inferiori alla media del settore, l'unità ACT 7 passa facilmente attraverso porte strette e si adatta alla maggior parte degli ascensori e dei piccoli camion e furgoni. Inoltre, può essere installata da chiunque (alcuni autotrasportatori lo fanno senza alcuna difficoltà)", afferma Perrinet quando gli viene chiesto di illustrare come l'unità traduce il termine versatilità in qualcosa di tangibile per la persona media. 

"Spesso, l'aria calda che è necessario estrarre dalla stanza deve essere trasportata per molti metri. In genere, tale operazione viene effettuata attraverso un condotto. La lunghezza massima dei condotti dei condizionatori d'aria portatili è spesso di circa 5 metri (fino a 30 metri per l'unità ACT 7). E non richiede nemmeno un condotto di scarico: basta un tubo di collegamento acqua/glicole tra unità interne ed esterne", conclude.

Per maggiori informazioni sull'unità ACT 7

visitare il sito web di Polypoles