Quale soluzione di deumidificazione scegliere?

 

Piscina con deumidificazione Dantherm

In passato, per controllare l'umidità, la pratica standard consisteva nel sostituire l'aria di una piscina coperta con l'aria fresca dall'esterno. L'aria esterna è ottima per il comfort, ma il riscaldamento dell'aria nuova è costoso in termini di consumo energetico.

L'aumento dei prezzi dell'energia e una maggiore consapevolezza dei consumi energetici ha portato a una maggiore attenzione per il risparmio energetico, anche per quanto riguarda la deumidificazione. Questo ha portato all'attuale concentrazione sul ricircolo della maggior quantità possibile di aria o sul recupero di calore negli scambiatori di calore.

Fondamentalmente, una piscina coperta può essere deumidificata in due modi: utilizzando un deumidificatore a condensazione o un deumidificatore tramite ventilazione.

Per la guida completa, registratevi qui per ricevere la nostra "Guida alla selezione della deumidificazione delle piscine" di 44 pagine.

Deumidificazione con deumidificatori a condensazione


Per le piscine di dimensioni piccole in abitazioni private, alberghi o centri benessere, spesso viene utilizzato un deumidificatore, che ricicla l'aria e condensa l'acqua utilizzando una batteria dell'evaporatore. Questo tipo di deumidificatore è chiamato deumidificatore a condensazione.

Un deumidificatore a condensazione è costituito da una ventola, un'unità di raffreddamento e, se necessario, una presa d'aria esterna.
L'unità di raffreddamento è composta da un evaporatore, un condensatore e un compressore.

Applicazione del deumidificatore a condensazione CDP Dantherm

Come funziona un deumidificatore a condensazione?

In un deumidificatore a condensazione, l'aria umida viene aspirata attraverso una batteria fredda (evaporatore nell'unità di raffreddamento), pertanto il vapore acqueo presente nell'aria condensa nell'acqua.

L'unità di raffreddamento funziona facendo evaporare un refrigerante a bassa pressione e bassa temperatura nell'evaporatore per poi condensarlo ad alta pressione e ad alta temperatura nel condensatore dall'altro lato del compressore.

In alcuni tipi di deumidificatori a condensazione, sussiste anche la possibilità di prendere in considerazione una parte dell'aria esterna secca fino al 30% qualora sia necessario prendere in considerazione la qualità dell'aria e il comfort o nel caso in cui vi sia una necessità di deumidificazione.

Un deumidificatore a condensazione genera energia grazie al processo di condensazione e all'alimentazione elettrica fornita dal compressore e dalla ventola. L'apporto termico di un deumidificatore a condensazione è significativo e deve essere incluso nel calcolo della perdita termica complessiva.

Vantaggi e svantaggi di un deumidificatore a condensazione

Un deumidificatore a condensazione è facile da installare e utilizzare e l'investimento è relativamente contenuto. Tuttavia, genera calore ed è in grado di assorbire solo una portata limitata di aria esterna.

Deumidificazione tramite ventilazione


Nelle piscine di piccole dimensioni con elevati standard di comfort o nelle piscine pubbliche più grandi, spesso sarà necessario sostituire gran parte dell'aria per motivi di comfort e igiene. In questi casi, una soluzione di ventilazione è la scelta migliore.

In cosa consiste un deumidificatore tramite ventilazione?

Un deumidificatore tramite ventilazione è costituito da una ventola, una sezione di recupero di calore, una sezione di miscelazione e, se necessario, una pompa di calore.

In una soluzione di ventilazione, l'aria viene sostituita parzialmente o completamente. Può essere preferibile favorire il riciclo di una parte del flusso d'aria, in modo che, a seconda delle esigenze, venga fatta circolare una quantità d'aria compresa tra lo 0% e il 100% della portata d'aria. I flussi d'aria vengono miscelati nella sezione di miscelazione del deumidificatore.

Deumidificazione Dantherm con ventilazione

Come funziona un deumidificatore tramite ventilazione?

In una soluzione di ventilazione, l'aria calda e umida viene estratta dal locale piscina e sostituita con aria esterna secca. L'energia dell'aria calda e umida del locale piscina viene recuperata nella sezione di recupero di calore, normalmente in uno scambiatore di calore a piastre.

In un deumidificatore tramite ventilazione dotato di pompa di calore, quest'ultima funziona sia come deumidificatore che come pompa di calore dedicata. Questa soluzione consente un migliore recupero del calore e riduce al minimo la necessaria presa d'aria esterna. La pompa di calore riscalda l'aria, ma può anche deumidificarla durante la notte, se necessario.

Vantaggi e svantaggi di un deumidificatore tramite ventilazione


Un deumidificatore tramite ventilazione presenta molti vantaggi, consente ad esempio la regolazione ottimale dell'umidità e della temperatura e permette di sostituire fino al 100% dell'aria esterna.
Fornisce anche il raffreddamento passivo e un'opzione di raffreddamento attivo.

L'aspetto negativo è la necessità di un investimento e di uno spazio maggiori rispetto al deumidificatore a condensazione. Inoltre non può essere utilizzato quando l'aria esterna è più umida dell'aria interna.

Terminologia delle configurazioni di deumidificazione Dantherm

Quale scegliere?


Piscine di piccole dimensioni e vasche idromassaggio

Raramente esiste una richiesta di grandi portate di aria esterna. In questi casi, le persone scelgono spesso un deumidificatore a condensazione, poiché l'investimento è limitato ed è semplice da usare.

Piscine di medio-grandi dimensioni, piscine private o di alberghi.

La scelta sarà tra un deumidificatore a condensazione e un deumidificatore tramite ventilazione, a seconda di diversi fattori:

  • Requisiti per la portata d'aria esterna
  • Livello di comfort
  • Importo del budget

Nel caso di un'elevata esigenza di portata d'aria esterna e di comfort, a fronte di un budget sufficientemente cospicuo, si tende a privilegiare un deumidificatore tramite ventilazione.

Piscine pubbliche di grandi dimensioni

A causa del numero di utenti, le esigenze di portata d'aria esterna spesso fanno sì che i deumidificatori tramite ventilazione siano la soluzione migliore.

Ma se l'aria esterna è più umida dell'aria interna per lunghi periodi di tempo, la scelta cadrà naturalmente su un deumidificatore a condensazione.

Per approfondire le specifiche sulla scelta e il dimensionamento del deumidificatore adatto per la vostra piscina coperta, registratevi per ricevere la nostra "Guida alla scelta - Deumidificazione delle piscine".


Dantherm è un fornitore leader nel mercato di soluzioni di climatizzazione ad alta efficienza energetica per i clienti di tutto il mondo. Chiedete al vostro fornitore di piscine un prodotto Dantherm.